HOME > COLLANE > FIABESCA > IL FIORE DEGLI DEI...
 
   
 
 

Luigi Berliocchi
IL FIORE DEGLI DEI
L'orchidea dal mito alla storia


COLLANA: Grande fiabesca
GENERE:
pp. 200
Anno: 1996
PREZZO: 23,80 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 28,00 euro)
ISBN: 9788872263174




 
   
 

Stefano Scrima
L'ARTE DI SOFFRIRE
  Antonio Castronuovo
FORMIGGINI
  Franco Bergoglio
I GIORNI DELLA MUSICA E DELLE ROSE

Misteriose e sensuali, le orchidee sono autentiche primedonne del mondo vegetale, ma raramente è stato sollevato il velo del puro godimento estetico per mostrarne i comportamenti e l'intero processo biologico.
E' proprio questo invece il nostro intento: conoscere più da vicino il loro mondo solo apparentemente imperscrutabile, partendo dalle cacce indiscriminate per catturarle e condurle in Occidente, fino a riassaporare l'orchideomania, quella passione che imperversò come una febbre per tutto il secolo scorso.
Ripercorreremo la loro storia nata sulle sponde dell'Ellade e nella mente di Confucio, le incontreremo nei quadri del Rinascimento e sulle pagine di Proust, negli incantesimi d'amore e nelle pozioni che curano il corpo e l'anima.
Impareremo infine a coltivarle.

APPROFONDIMENTI

Presentazione di Ippolito Pizzetti

Ritornano le orchidee di Berliocchi
Luigi Berliocchi, scomparso prematuramente ormai sette anni fa, era uno studioso dall'impostazione antica ed ‘esotica’: un dandy che avrebbe potuto ben figurare in uno scenario vittoriano, un bon vivant amante della tavola e delle cose belle, una figura che sembrava uscita da una corte rinascimentale o dell’aristocrazia ottocentesca.
In questo nostro tempo così sbrigativo e approssimato, dedicò una ampia parte del suo tempo e della sua passione a un’opera preziosa dedicata alle 'primedonne del mondo vegetale', le 'misteriose e sensuali orchidee'. Non un saggio strettamente botanico né un libro-strenna di puro godimento estetico, ma un’opera approfondita e trasversale per mostrare i comportamenti e il processo biologico di questi fiori, per ripercorrere la loro storia e incontrarli nei quadri, per viaggiare dalle sponde dell'Ellade alla mente di Confucio, dalle tele del Rinascimento alle pagine di Proust, dagli incantesimi d'amore alle pozioni che curano il corpo e l'anima, fino ad arrivare a veri e propri consigli pratici per la coltivazione.
Lo storico dei giardini lascia man mano il posto all'orchideomane, l’autore si fa vincere da quella passione che imperversò come una febbre, scatenando cacce indiscriminate per catturare queste piante e condurle in Occidente, come prigioniere di guerra.
Il libro viene rieditato a 10 anni di distanza dalla sua prima tiratura, esaurita ormai da tempo, sempre da Stampa Alternativa (ci voleva un altro personaggio originale come Marcello Baraghini quale partner di una operazione simile), al prezzo ancora molto abbordabile di 28 euro, considerando che si tratta di una edizione di grande eleganza, con 200 pagine e 16 tavole a colori applicate su pagina. Presentazione di Ippolito Pizzetti. Con il titolo di The Orchid in Lore and Legend, il libro è stato pubblicato dalla Timber Press, maggior editrice del settore, che lo ha distribuito in tutto il mondo.
Marco Ferrazzoli (CNR)


 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy