HOME > COLLANE > NEW JAZZ PEOPLE > LENNIE TRISTANO...
 
   
 
 

Franco Fayenz, Riccardo Brazzale
LENNIE TRISTANO
Il profeta incompreso


COLLANA: New jazz people
GENERE: Musicale
pp. 152
Anno: 2006
PREZZO: 15,30 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 18,00 euro)
ISBN: 9788872268353




 
   
 

Roberto Trussardi
È COME TIRARE IL COLLO ALLE GALLINE
  Mario Bonanno
È VERO CHE IL GIORNO SAPEVA DI SPORCO
  Marija Gimbutas
LE DEE E GLI DEI DELL'ANTICA EUROPA. Miti e immagini del culto

La vicenda umana e artistica di Lennie Tristano è assolutamente unica, nella storia del grande jazz. Cieco e visionario, quasi un recluso nella propria casa-laboratorio ma in grado di agire sul presente e il futuro del jazz attraverso l’opera propria e quella dei suoi allievi (fra cui giganti come Lee Konitz, Warne Marsh e molti altri), un autentico guru, Tristano ha indicato al jazz moderno direzioni che ancora oggi suonano rare e preziose. Egli fu in grado di portare alle estreme conseguenze i metodi creativi del Bebop con una mentalità apertamente contemporanea ed eclettica, attenta al portato della musica eurocolta del Novecento ma anche al senso tragico del blues, e perfino alle risorse delle tecnologie di manipolazione e post-produzione sonora di cui, incurante delle critiche di un giornalismo impreparato ad innovazioni che si sarebbero affermate pienamente solo vent’anni dopo, fu un assoluto pioniere.
Profeta e santone, indifferente a ogni routine e moda culturale, Tristano era in anticipo sui tempi: anzi, fu un musicista totalmente estraneo all’effimero, al transeunte, alla stessa concezione borghese del progresso, inseguendo un’idea di musica per certi versi fuori dalla storia, e dunque per ciò stesso atemporale, universale, assoluta.
Accanto alla riproposta, riveduta e aggiornata, della classica biografia di Franco Fayenz – tra i pochissimi critici internazionali ad essere stato, di Tristano, talmente intimo da poter osservare “in vivo” il suo laboratorio creativo –, questo ritratto d’artista si estende a un’acuta disamina dell’opera omnia tristaniana da parte di Riccardo Brazzale, che da musicista-esegeta penetra nei meccanismi stessi della creatività del maestro, svelandone i processi estetici e culturali e restituendoci vividamente la sua prepotente e attualissima originalità.

Nel CD allegato una preziosa antologia dei massimi capolavori tristaniani relativa al periodo 1945-1955.

APPROFONDIMENTI

aaj_lennie.txt. recensione tratta da http://italia.allaboutjazz.com
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy