HOME > COLLANE > SCONCERTO (NUOVA SERIE) > IL TEMPO DELLA MUSIC...
 
   
 
 

Salvatore Coccoluto
IL TEMPO DELLA MUSICA RIBELLE
Da Cantacronache ai grandi cantautori italiani


COLLANA: Sconcerto (nuova serie)
GENERE: Musicale
pp. 120
Anno: 2012
PREZZO: 11,90 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 14,00 euro)
ISBN: 9788862223058




 
   
 

Costanza Previtali
UN BALLO SOLTANTO E VADO VIA
  Nii Ayikwei Parkes
SORTILEGIO A SONOKROM
  Raphaël Confiant
MADAME ST-CLAIR

Siamo nel dopoguerra. L’Italia usciva a pezzi dal secondo conflitto mondiale. La popolazione voleva evadere dai problemi reali con un intrattenimento condito di leggerezza. In campo musicale, nel 1951 partiva il Festival di Sanremo: nasceva un tipo di canzone leggera, improntata principalmente sul tema dell’amore. Ma intanto, nella Torino degli anni Cinquanta, un gruppo di musicisti - oltre a dedicarsi allo studio del canto sociale - lavorava a un modello di canzone diversa, che raccontasse la realtà circostante. Nasceva così, nel 1958, Cantacronache, da un’idea dei musicisti Michele L. Straniero e Sergio Liberovici.
In seguito il baricentro si sposta su Milano con la nascita del Nuovo Canzoniere Italiano, in cui confluirono, dal ’62 in poi, i membri del gruppo torinese e musicisti di diverse parti d’Italia:
Giovanna Marini e Paolo Pietrangeli da Roma, Gualtiero Bertelli da Venezia, Ivan Della Mea da Milano, la mondina Giovanna Daffini, Caterina Bueno dalla Toscana.
Al Folkstudio di Roma avverrà l’incontro tra Giovanna Marini e Ivan Della Mea, appartenenti all’ala più intransigente della canzone sociale, con un giovanissimo Francesco De Gregori e altri musicisti della nuova generazione dei cantautori. Si raccontano i sodalizi artistici, i contrasti e le chiusure nei rapporti tra i protagonisti del Nuovo Canzoniere Italiano e quelli che diventeranno i più grandi cantautori italiani. Si analizza infine quanto è successo dal 1980 in poi, ovvero dopo la fine del Nuovo Canzoniere Italiano, con il contributo dell’Istituto Ernesto de Martino, ancora oggi punto di riferimento per lo studio, la ricerca, la raccolta nell’ambito del canto sociale.

APPROFONDIMENTI

SALVATORE COCCOLUTO (Terracina, 1978) scrive di musica, cinema e libri per diverse testate giornalistiche: LeiWeb, ilFattoQuotidiano.it e Radio Web Italia. Ha scritto “Renzo Arbore e la radio d’autore - Tra avanguardia e consumo”
(Bastogi, 2008).

-----------------------------------------------------------------------------

Recensione di Mario Bonanno:
www.sololibri.net/Il-tempo-della-musica-ribelle-Da.html

Intervista a Salvatore Coccoluto su Radio Web Italia
www.radiowebitalia.it/cinema-tv-a-spettacolo/artisti/interviste/item/77251-intervista-su-radio-web-italia-al-giovane-scrittore-salvatore-coccoluto

www.ilrecensore.com/wp2/2012/12/quando-alle-canzonette-ci-si-ribellava/

Rockerilla
www.stampalternativa.it/cmssa/uploads/docs/2013.02_Coccoluto_-_Il_tempo_della_musica_ribelle_(Rockerilla).pdf

La Repubblica, 2 giugno 2013
www.stampalternativa.it/cmssa/uploads/docs/larepubblica_2giugno2013.jpg


 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy