HOME > COLLANE > SCONCERTO (NUOVA SERIE) > È VERO CHE IL GIORNO...
 
   
 
 

Mario Bonanno
È VERO CHE IL GIORNO SAPEVA DI SPORCO
Riascoltando Disoccupate le strade dai sogni di Claudio Lolli


COLLANA: Sconcerto (nuova serie)
GENERE: Musicale
pp. 112
Anno: 2017
PREZZO: 11,90 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 14,00 euro)
ISBN: 9788862225687




 
   
 


IL MARE DI GERUSALEMME
  Tsai Chih Chung
ZHUANGZI
  Consuelo Valenzuela
GUIDA ALLE PIÚ BELLE CASE DI ARTISTI IN ITALIA

Per quelli venuti su a bignami di marxismo & dischi di Claudio Lolli, Disoccupate le strade dai sogni è una specie di posto delle fragole musicale. Un disco dove fare i conti col passato, l’amore, le idee, la rivolta, i clown mietitori di sogni, la claustrofobia di regime, l’ultima piazza, il cielo di piombo di Bologna, la cattiva coscienza e le coscienze pulite, le mani in alto, le P38, la polizia, gli indiani metropolitani, Andrea Pazienza e i nuovi fumetti, gli slogan, i cortei, l’eroina, il Movimento, Radio Alice, gli zingari non più felici, la socialdemocrazia in cui siamo precipitati tutti. Attraverso foto, analisi, interviste inedite, testi e contesti, questo libro racconta dell’album, del suo autore, e di diverse altre cose comprese tra il Settantasette e gli afasici anni Ottanta che non sono finiti mai.

MARIO BONANNO scrive saggi sui cantautori italiani. Per Stampa Alternativa ha pubblicato: Che mi dici di Stefano Rosso? Fenomenologia di un cantautore rimosso, Rosso è il colore dell’amore. Intorno alle canzo-
ni di Pierangelo Bertoli
; Io se fossi Dio. L’apocalisse secondo Gaber, La
musica è finita. Quello che resta della canzone d’autore
.

APPROFONDIMENTI

Segnalazione sulla pagina Claudio Lolli - la leggenda:
www.facebook.com/Claudio.Lolli.la.leggenda/


 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy