HOME > COLLANE > ERETICA SPECIALE > LE TIGRI DELLE GABBI...
 
   
 
 

Michele Guerra
LE TIGRI DELLE GABBIE INVISIBILI



COLLANA: Eretica speciale
GENERE:
pp. 264
Anno: 2018
PREZZO: 13,60 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 16,00 euro)
ISBN: 9788862226301




 
   
 

Dario Piccotti
L'INFERNO DEL PROLETARIATO
  a cura di Lorenzo Molfese
VOLTAIRINE DE CLEYRE – UNA POETESSA RIBELLE
  Fabio Fiori
ERBA BUONA

Dall’assedio di Vukovar a quello di Aleppo.
Dalle primavere arabe nel Maghreb, alla lotta contro i CIE nel nordest italiano.
Dai reporters di guerra ai nuovi mercanti di immagini.
Dai profughi di ieri a quelli di oggi.
Dieci personaggi incrociano le loro esistenze e i loro destini lungo il confine orientale friulano, nell’estate del 2013, facendo confliggere memorie, ferite, naufragi, rimorsi, rivoluzioni interrotte, fughe grottesche e odi imperscrutabili.
C’è sempre un cordone ombelicale che unisce le terre poste sulla cornice del Mediterraneo.
C’è sempre un retaggio invisibile per ogni varco aperto nella Fortezza Europa.


Michele Guerra (Codroipo, 1978) è attivista, renitente e da adesso anche scrittore. Membro del comitato “Stop The War – Udine For Syria”, coordinatore del “Comitato Verità e Giustizia per Giulio Regeni di Udine”, si dedica all’analisi satirica delle notizie locali in tema di immigrazione attraverso la pagina Facebook “AparKtheid – come liberare le nostre città dai profughi e vivere felici”.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy